Musicassette e scooby doo – Duecentesimo post


Uno degli oggetti che posso collegare a te sono le musicassette. Non è per farti sembrare fuori da quest’epoca, in fondo io sono degli anni ottanta. Ma ricordo mensole con custodie di plastica e titoli di album e cantanti scritti con penne colorate e linee curve. Calligrafia che le ragazze hanno. Musicassette di artisti che ora son spariti, che se mi capita di ascoltare, giustifico con la tua cattiva influenza. Le custodie delle mc che usavamo per costruire una “rete” per giocare a ping pong sul tavolo della camera, senza il tuo permesso. Mi ricordo i braccialetti chiamati scooby doo che ti chiedevano ti fare gli amici per appenderli al portachiavi o allo zaino Invicta. Un vero business. Penso a tutto questo mentre mi accompagni alla stazione in auto e cantiamo “Hanno ucciso l’uomo ragno” degli 883. E quando finisce, si preme rewind fino a sentire il click dell’autoradio che mi riporta di nuovo a quando io e nostro fratello scassavamo le tue custodie a ping pong. Perdonàti?

E con questo siamo arrivati al 200° post del blog. Non so perché nel mio cuore lo ritenga un numero importante, probabilmente perché quando ho iniziato non pensavo che ci sarei arrivato. E invece…!

Playlist aggiornata 😉
PS: per chi può,e sarà a Roma, si tenga libero giorno 7 febbraio… maggiori info nelle prossime settimane!

Annunci

31 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Bloom2489
    Gen 06, 2015 @ 23:46:30

    Cavoli, ero forte con gli scoby doo, adesso non saprei da dove cominciare xD

    Rispondi

  2. valivi
    Gen 07, 2015 @ 00:20:07

    Che bella dedica, tua sorella é fortunata

    Rispondi

  3. menteminima
    Gen 07, 2015 @ 03:31:15

    I miei alunni (adesso li fanno anche i maschi) di dieci anni mi regalano un sacco di scooby doo che attacco al portachiavi che ormai fatica a entrare nella borsetta. Quanto alle musicassette potrei scrivere parecchie storie.
    Auguri per il tuo duecentesimo post! 🙂

    Rispondi

    • Curi
      Gen 07, 2015 @ 22:09:53

      Ehilà! Non sapevo ci fossero ancora gli scooby doo in circolazione, mi sono perso andando avanti 🙂 Immagino che le musicassette raccolgano molti episodi di vita che poi ci ritrasmettono quando le ascoltiamo 😉
      Grazie per gli auguri!

      Rispondi

  4. mondidascoprire
    Gen 07, 2015 @ 06:42:17

    Troppo belli i fratelli!!
    Ciao

    Rispondi

  5. tiptoetoyourroom
    Gen 07, 2015 @ 09:02:38

    Che nostalgia… Io le mie cassette le ho ancora tutte e ogni tanto le ascolto pure.
    Ciao 🙂

    Rispondi

  6. VinVivendo
    Gen 07, 2015 @ 10:56:42

    Il tempo che fu ne parlo in uno dei miei post che anni.

    Rispondi

  7. Erik
    Gen 07, 2015 @ 11:05:09

    ho rivisto la mia scrivania che ho amato alla pazzia, la mia camera e alcuni momenti della mia infanzia, grazie per questo intenso viaggio nel tempo… 🙂

    Rispondi

    • Curi
      Gen 07, 2015 @ 22:11:51

      E’ sempre un piacere trasportarvi Erik 🙂 quante cose potrebbero raccontare le stanze dove abbiamo vissuto e ogni oggetto!

      Rispondi

      • Erik
        Gen 08, 2015 @ 08:02:52

        già, così come ognuno di noi se solo ogni tanto si decidesse di dedicare un pò di tempo al passato per donarlo al futuro di chi ascolta… 🙂

  8. ninjalaspia
    Gen 07, 2015 @ 11:54:03

    Musicassette, autoradio, ingenuità. Bellissimo amarcord.
    200 è un numero affascinante, pieno, tondo e dolce come i ricordi di un periodo dai tempi dilatati come il rewind e dalle promesse del click al principio di una canzone che amiamo.

    Rispondi

  9. tramedipensieri
    Gen 07, 2015 @ 13:09:31

    Complimenti per il 200° post!
    Ho sempre desiderato un fratello….e invece niente, solo una sorella…

    buona giornata!
    .marta

    Rispondi

  10. domenicomortellaro
    Gen 07, 2015 @ 14:44:42

    Vabbè ma stai dando quasi dell’ottuagenario a qualcuno!

    Rispondi

  11. fulvialuna1
    Gen 08, 2015 @ 18:30:09

    Tuffo nel “mio” passato…200° grande!!!!
    E per il 7 mi fai venire l’anisa… 🙂

    Rispondi

  12. romolo giacani
    Gen 12, 2015 @ 22:45:57

    Segnato il 7 in agenda! Facci sapere

    Rispondi

  13. unpodimondo
    Feb 13, 2015 @ 10:47:07

    Sono pieno di musicassette… negli anni ’80 facevo il dj in una radio locale e mi registravo su cassetta tutti gli Lp della radio! Ancora adesso associo la biro Bic al riavvolgimento di quel maledetto nastro delle musicassette.

    Rispondi

Lascia un commento,un pensiero, ciò che vuoi (Leggi bene le regole del blog se non le conosci o non le ricordi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: