Citofono


Sono qui a sottolineare l’importanza fondamentale del citofono. Del tuo citofono. Lo vedevo da lontano, dalla curva a gomito e mi intimidiva come se mi stesse giudicando e si schifava per il sudore dopo la salita ripidissima. Mi avvicinavo piano, salivo i gradini e dovevo rispondere alla domanda cruciale: “Chi è?” E chi sono io? Non lo so, sono solo un ragazzo che cerca sua figlia, che vorrebbe uscire con sua figlia, vorrebbe starci per parecchio tempo, ma per adesso mi basterebbe stare per un paio d’ore, per farle capire chi sono e capirlo anche io e capire lei. Sono forse solo un messaggero, non si arrabbi la prego, vorrei porgerle un messaggio. C’è sua figlia per caso? Ci sei? Sei tu? Ti va di scendere, spero che non hai cambiato idea. Sono anche sudato, perdonami. Era una vita che non ti aspettavo, ma eccoti qui e mi va benissimo così. Attendo. Sento dei passi. E così guardo il citofono, che non mi intimorisce come prima, e spero di rivederlo presto.

Playlist aggiornata 😉

Annunci

18 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Silvia
    Giu 23, 2016 @ 19:11:44

    Molto tenero come sempre, buona serata 🙂

    Rispondi

  2. newwhitebear
    Giu 23, 2016 @ 19:36:15

    dietro al citofono non si sa chi si nasconda ma se è lei è un tripudio di gioia.

    Rispondi

  3. fulvialuna1
    Giu 23, 2016 @ 20:02:02

    Anche il citofano può dare emozioni…troppo originale!

    Rispondi

  4. Viaggiando con Bea
    Giu 23, 2016 @ 20:24:38

    Romantico come al solito. Nella vita reale sei veramente così o è solo il personaggio creato per i tuoi racconti? Curiosona 🙂

    Rispondi

  5. pochepretese
    Giu 23, 2016 @ 20:32:31

    Il citofono. ..io ho conosciuto mio suocero davanti al citofono …tutti e due stavamo per citofonare alla stessa persona!

    Rispondi

  6. Silver Silvan
    Giu 23, 2016 @ 21:53:33

    Eh, sì, sono d’accordo. Veramente originale, questo post. Il citofono! Ma come le è venuto in mente?!

    Rispondi

  7. quartopianosenzascensore
    Giu 24, 2016 @ 14:10:30

    molto carino.

    Rispondi

Lascia un commento,un pensiero, ciò che vuoi (Leggi bene le regole del blog se non le conosci o non le ricordi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: