A 27 anni


Dicono che gli amori a 14 anni siano immaturi, che dimentichi dopo una partita di pallone. A 16 anni non si scherza, con mal di pancia e digiuni che fanno preoccupare, mentre il tuo pensiero abbandona il pallone per altre rotondità. A 18 anni ci sei, con quella rosa in mano, che butti nel cestino quando lei ti passa accanto. A 20 anni sei convinto e sicuro perché è cifra tonda e non puoi sbagliare e lei, che capisce, ti vede solo come amico e la cifra tonda la spendi al bar a quel punto. A 24 anni, quando hai qualche risparmio, fai follie da universitario e lei ti guarda spaventata e forse felice. A 25 non hai molto da perdere, tranne la ragione, e ti lanci per prendere un bel “no” secco, ma tu dici che scherzavi. A 27 anni, nonostante tutto, sei immaturo, digiuni, hai una rosa in mano, convinto e pronto a fare follie ma non sei più disposto a prendere un no. Allora, forse, sei cresciuto un po’ in questa giostra degli amori dalla quale non si scende veramente mai.

Grazie al caro F. per l’imbeccata!
Playlist aggiornata, buon ascolto 😉

Annunci

83 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Anonimo
    Lug 01, 2015 @ 23:22:50

    A 30 ripensi agli amori passati, ripensi a quando fingendoti maturo sminuivi i tuoi sentimenti per alleggerirne il peso. E ti chiedi se davvero i sentimenti devono maturare per essere sinceri. Ma la sincerità è bambina e, forse, lo sono anche i sentimenti. Quelli più sinceri.

    Rispondi

    • Curi
      Lug 01, 2015 @ 23:26:49

      Penso che anche se si cresce, e forse si può dire di maturare un po’, quando si tratta di amore restiamo sempre quei bambini che prendono in giro le bambine ma che alla fine prenderanno in giro loro stessi per non ammettere quanto siano coinvolti quando ci sono dentro.
      Sono più contorto quando sono fuori dalle 12 righe 😉
      Grazie mille!
      PS quando arriverò ai 30 sono sicuro che potrò solo confermartelo !

      Rispondi

      • Silver Silvan
        Lug 02, 2015 @ 01:04:17

        Allora le auguro di non trovare mai qualcuno che usi i suoi sentimenti per pulircisi i piedi. Sa, i bambini sono teneri e sprovveduti. Gli orchi e le orchesse sono in agguato. Sentono l’odore del sangue a chilometri di distanza.

      • Curi
        Lug 02, 2015 @ 18:08:55

        Può capitare, ma fa parte della giostra purtroppo 🙂

      • Silver Silvan
        Lug 02, 2015 @ 19:31:23

        Nessun purtroppo: basta scendere dalla giostra. Ma lei è giovane. Al modo delle foglie, ecc.

      • Silver Silvan
        Lug 02, 2015 @ 19:39:19

        COME LE FOGLIE (di Mimnermo)

        Al modo delle foglie che nel tempo
        fiorito della primavera nascono
        e ai raggi del sole rapide crescono,
        noi simili a quelle per un attimo
        abbiamo diletto del fiore dell’età,
        ignorando il bene e il male per dono dei Celesti.
        Ma le nere dèe ci stanno a fianco,
        l’una con il segno della grave vecchiaia
        e l’altra della morte. Fulmineo
        precipita il frutto di giovinezza,
        come la luce d’un giorno sulla terra.
        E quando il suo tempo è dileguato
        è meglio la morte che la vita.
        Traduzione di Salvatore Quasimodo
        (da Lirici greci)

      • Curi
        Lug 02, 2015 @ 20:00:40

        bella… grazie silver silvan 🙂

      • Silver Silvan
        Lug 02, 2015 @ 21:52:12

        Come l’ho letta, l’ho amata. Ai tempi del liceo. La considero splendida e mi fa tenerezza che, pur risalendo a secoli fa, esprima tanto efficacemente qualcosa di profondamente vero.

      • Wish aka Max
        Lug 04, 2015 @ 02:40:54

        Non voglio polemizzare, mi limito ad osservare che lei, così cinica/o all’apparenza, si commuove come un/a bambino/a per una poesia tutto sommato trita e vieta. Senza nulla togliere al libero arbitrio, di cui sono alfiere e lei invece è acerrimo/a nemico/a.

      • Silver Silvan
        Lug 04, 2015 @ 10:05:00

        Non la trovo affatto trita. Tutt’altro. Le cose significative sono semplici, non sono mai complicate. Chi le fa complicate monta le chiare a neve, gonfiandole d’aria. Ma bisogna saperle gonfiare con criterio per ottenere qualcosa di apprezzabile. Quanto al mio cinismo, ha a che fare proprio con l’artificio che vuole gonfiare ciò che è semplice.

        Libero arbitrio? Detto da lei, mi suona singolare. Ma forse di rifà al concetto spinoziano. Nel senso che è apparente.

      • Silver Silvan
        Lug 04, 2015 @ 10:18:28

        C.V.D. Ho provato a commentare nel suo blog. Invano. Sembra che lì io non riesca proprio ad esercitare il mio libero arbitrio. Che cosa strana. Si fa per dire. Comunque mi è salito di qualche punto solo per aver litigato con quell’imbecille corruscato. Non l’avrei mai detto.

  2. Dama Con il Cappello
    Lug 02, 2015 @ 00:28:54

    Aspetto di sentire il pensiero dei 30 allora! Io credo non ci sia un tipo di sentimento più o meno forte a seconda dell’età. Penso che l’emozione o la sofferenza vadano sempre di pari passo con il momento che si sta vivendo che non è per forza anagrafico.

    Rispondi

  3. poetella
    Lug 02, 2015 @ 06:07:14

    beh… poetella ha 62 anni e ancora gira nella giostra! Comunque, diciamo con maggiore consapevolezza. ma i sentimenti e le emozioni non si sono affievoliti di una virgola!
    Ciao, bimbo!

    Rispondi

    • Curi
      Lug 02, 2015 @ 18:09:22

      Poetella se li porta benissimo e fa bene a girare nella giostra! 😉

      Rispondi

    • poetella
      Lug 03, 2015 @ 06:58:33

      Oh! ma grazie!

      Rispondi

    • poetella
      Lug 03, 2015 @ 06:59:32

      questi commenti anonimi sono ‘na delizia!

      Rispondi

    • Silver Silvan
      Lug 03, 2015 @ 12:47:50

      Anonima un corno.

      Rispondi

    • poetella
      Lug 03, 2015 @ 16:11:28

      Ah! Femmina!
      Allora tutto è chiaro. Povera…

      Rispondi

      • Silver Silvan
        Lug 03, 2015 @ 21:25:07

        Né anonima, né povera, mi spiace per lei.

      • poetella
        Lug 04, 2015 @ 13:36:14

        http://discutibili.com/2013/08/01/disclaimer-su-silver-silvan/
        così… per chi ne volesse sapere di più. Io non ne sapevo niente, ma mi sono incuriosita. E, tral’altro, credo di avere qualche sospettuccio…
        Leggere. Leggere tutti, prego! Anche i commenti…
        😉

      • Silver Silvan
        Lug 04, 2015 @ 14:49:02

        Brava, brava. Si informi. E invece di giudicare con la sua testa, lo faccia per mezzo di quella di qualcun altro, basandosi su informazioni di seconda mano che potrebbero pure essere inventate di sana pianta. Ma a lei che je frega? È in buona compagnia. Il 99% della gente si fa un’idea basandosi sulle informazioni di seconda mano. Io no. Noti bene, è un’informazione da fonte diretta, ma non credo sia in grado di accorgersene, glielo faccio notare per quello. Da sola è improbabile che ci arrivi. Altrimenti non si farebbe chiamare con un vezzeggiativo.

        La saluto, signora padella.

      • Curi
        Lug 04, 2015 @ 14:59:56

        Non è piacevole assistere, dopo tanto tempo in cui eravamo tranquilli, a discussioni di questo tipo sul blog. Ricordo a tutti che ci sono delle Regole, e anche io avevo letto quell’articolo su “I discutibili” ma proprio per il tipo di persona che sono non ho voluto mai polemizzare e ho lasciato – penso sia difficile darmi torto – libero arbitrio e libertà di poter commentare senza inserire moderazione.
        Sto scrivendo qui ma vale in generale per la discussione che si è creata. Le regole sono chiare ed essendo il responsabile di questo spazio devo prendermene cura. Vorrei evitare situazioni di questo tipo e avere discussioni tranquille o animatamente educate.
        Grazie a tutti voi!

  4. sabato83
    Lug 02, 2015 @ 06:10:51

    Credo che le emozioni che ti dona l’amare, siano forti ad ogni età. Provi a gestire tutto con la maturità, ma in fondo quando ti ci trovi dentro, ne hai 10 o 30, è sempre la stessa storia 🙂

    Rispondi

  5. sherazade
    Lug 02, 2015 @ 07:40:23

    Ecco stavo per dire esattamente quelli che ha anticipato Sabato per me. L amore, annessi e connessi, non ha età, e per fortuna!
    sherabuonissimogiorno

    Rispondi

  6. DeathEndorphin
    Lug 02, 2015 @ 08:42:25

    A 30 a me sembra di averne ancora 16 di anni. L’unica differenza é che la gente intorno si sposa. Ma io non maturo mai. Resto l’eterna adolescente innamorata incapace di ragionare.

    Rispondi

    • Curi
      Lug 02, 2015 @ 18:11:32

      Che poi anche quando ci si sposa penso che rimanga quell’adolescente un po’ ingenuo e incapace di ragionare. Ma non parlerei per gli altr e mi accodo alle tue sensazioni 😉

      Rispondi

  7. Bia
    Lug 02, 2015 @ 09:06:35

    A 35 risenti le farfalle dello stomaco di quando ne avevi 14 e allora pensi che la vita è meravigliosa 😀
    (scusa, mi sono permessa di proseguire il tuo post che, in effetti, è un po’ un post per tutti!)

    Rispondi

  8. Dave Brick Pinza
    Lug 02, 2015 @ 09:15:22

    L’amore è irrazionale, a qualsiasi età.

    Rispondi

  9. jorgepedro15
    Lug 02, 2015 @ 09:36:18

    L’ha ribloggato su Criticissimo.

    Rispondi

  10. guidodamiano
    Lug 02, 2015 @ 10:34:19

    L’amore, nel senso di innamoramento, non ha nulla a che fare con la maturità. In altre lingue innamorarsi vuol dire “cadere in amore” … e che maturità vuoi che ci sia nel cadere!
    Bellissimo Curi!

    Rispondi

    • Curi
      Lug 02, 2015 @ 18:15:11

      Ciao guido! grazie mille per l’apprezzamento 🙂 io infatti non credo che innamoramento voglia dire maturità, era inteso più come forse consapevolezza. Ma neanche io forse sapevo cosa stavo dicendo… a 27 anni 😉

      Rispondi

  11. amanda
    Lug 02, 2015 @ 12:46:24

    a 50 si potrà essere più consapevoli, più disillusi, ma quando arrivano le famose “farfalle nello stomaco” ci si lascia trasportare come canne al vento esattamente come a 18

    Rispondi

  12. newwhitebear
    Lug 02, 2015 @ 16:38:16

    La vita non finisce a 27 anni ma continua. Come? Con la rosa sfiorita in mano e un mal di pancia preoccupante. Poi arriva il momento di buttare tutto nel rusco e non te ne frega nulla. E se lei, per caso o per sbaglio, venisse a implorare un po’ d’amore, che lei ti ha negato per tanti anni, la guardi dall’alto verso il basso. La conclusione mi pare ovvia.
    Dodici righe stupende.

    Rispondi

  13. Raffaeleuds
    Lug 02, 2015 @ 17:32:24

    Questo post è veramente bello! 🙂 …anche se avrei voluto sapere com’è l’amore a 32 anni ehehehehehe

    Rispondi

  14. Trackback: alcuni aneddoti dal futuro degli altri | 02.07.15 | alcuni aneddoti dal mio futuro
  15. mondidascoprire
    Lug 02, 2015 @ 21:28:52

    Penso che l’inizio sia quello delle farfalle e poi magari lo devi scoprire un rapporto, come la frase carina che ho sentito nel film Caramel, che si riferiva al matrimonio, il rapporto è come un melone, lo devi aprire per sentirne il sapore…ciao 🙂

    Rispondi

  16. avvocatolo
    Lug 03, 2015 @ 05:23:30

    Una storia quasi calcistica direi. Una storia di pali!

    Rispondi

  17. babyduckling
    Lug 03, 2015 @ 08:25:50

    A 30 stai con Il Vero Amore da 8 anni e lui ti guarda e sa tutto di te, mentre se tu lo guardi vedi la sua anima, chiara come trovarsi davanti alla propria!

    Rispondi

  18. Wish aka Max
    Lug 04, 2015 @ 02:48:24

    A 26 anni mi sono sposato, a 29 appena compiuti la prima figlia, a 30 quasi 31 la seconda. Sono contento così. Oggi che sono due donne penso di aver dato un buon contributo. Sono anche consapevole di aver provocato (agendo in buona fede) dei danni che saranno recuperabili solo con un bravo analista. Ma penso di aver fatto un buon lavoro. Il che non è poco.

    Rispondi

  19. Walter
    Lug 04, 2015 @ 03:17:58

    L’ Amore vero è cieco, sordo, e non guarda in tasca e a nessuno.
    -E che è?
    -Boh … non si è mai saputo. Si dice che fa girare il mondo. A molte persone solo la testa. 😉

    Rispondi

  20. Curi
    Lug 04, 2015 @ 15:00:26

    Non è piacevole assistere, dopo tanto tempo in cui eravamo tranquilli, a discussioni di questo tipo sul blog. Ricordo a tutti che ci sono delle Regole, e anche io avevo letto quell’articolo su “I discutibili” ma proprio per il tipo di persona che sono non ho voluto mai polemizzare e ho lasciato – penso sia difficile darmi torto – libero arbitrio e libertà di poter commentare senza inserire moderazione.
    Sto scrivendo qui ma vale in generale per la discussione che si è creata. Le regole sono chiare ed essendo il responsabile di questo spazio devo prendermene cura. Vorrei evitare situazioni di questo tipo e avere discussioni tranquille o animatamente educate.
    Grazie a tutti voi!

    Rispondi

  21. Viaggiando con Bea
    Lug 04, 2015 @ 15:22:51

    I cliccato con un Like sul mio post. Adesso non puoi esimerti dal darci la tua ricetta personale con un sapore di Felicità: eccoti una Nomination per inventare la tua ricetta di Felicità:
    https://viaggiandoconbea.wordpress.com/2015/07/04/labc-della-felicita-di-la-tua/
    BASTANO SOLO 12 RIGHE 🙂

    Rispondi

    • Curi
      Lug 04, 2015 @ 15:34:53

      ahaha grazie per la nomination!
      mi vengono in mente questi ingredienti:
      *A*ma la tua vita, perché non puoi amare quella di chi hai intorno se non inizi con la tua
      *B*uttati senza pensarci troppo e impara a prendere dei rifiuti, non avrai rimpianti
      *C*ircondati di persone che ti fanno stare bene davvero

      Spero funzionino 😉
      un abbraccio e grazie ancora!

      Rispondi

      • Viaggiando con Bea
        Lug 04, 2015 @ 16:11:55

        “A”mo la mia vita perché amo chi mi sta intorno
        Mi “B”utto sempre nelle nuove sfide e a volte mi rompo qualcosa
        “C”i sono intorno a me solo persone che mi fanno divertire e che, spero, mi amino e .. poi c’è il “B”log che mi da molta soddisfazione. Bacioo

      • Silver Silvan
        Lug 04, 2015 @ 21:16:43

        Che giochino divertente! La mia ricetta per la felicità è:

        A come arma, possibilmente letale;
        B come bazooka, non importa di che nazionalità;
        C come carrarmato, possibilmente con la torretta sputafuoco.

  22. Silver Silvan
    Lug 04, 2015 @ 21:12:20

    Ha visto? Ha fatto la ramanzina e tutti i bambini sono scappati a nascondersi sotto il letto.

    Rispondi

  23. fulvialuna1
    Lug 05, 2015 @ 14:10:58

    E si amico mio! L’amore è una giostra, la vita è una giostra, te lo dice una che i 27 li ha passati da un pò e che sono stati la svolta totale della sua vita sentimentale.
    Ti abbraccio, sei sempre mitico quando scrivi, la tua originalità mi conquista sempre. 12 righe perfette 😉

    Rispondi

  24. ccesare
    Lug 06, 2015 @ 18:55:00

    Amore è una parola che col tempo si scirve in modo diverso, da giovani si pensa solamente, da adulti la calligrafia è elegante e ben marcata, da anziani tutto è tremolante e ci sembra di non capire, ma l’* Amore è sempre quello, B*asta essere se stessi e lasciarsi C*adere sempre… a proposito un pochino più d’amore in certe risposte eviterebbero le liti inutili

    Rispondi

Lascia un commento,un pensiero, ciò che vuoi (Leggi bene le regole del blog se non le conosci o non le ricordi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: