Terra di nessuno


Credimi io lo so, anche se negheresti fino all’inverosimile, che mi pensi quando lui dorme e le sue onde cerebrali sono rincretinite a tal punto che non si incrociano con le tue. Con le nostre. Non perché io sia più sveglio. Insomma, dai, lo sai cosa voglio dire. Quanto è facile fare così. So anche che mi scrivi quando lui probabilmente sta cucinando o è andato a buttare la spazzatura. Lo so. Giusto il tempo di attizzare il fuoco della perplessità che ancora c’è in questa terra di nessuno, e poi sparire. Di nuovo. Ma non per sempre, solo facendolo credere. Per restarci male quanto basta. Facile. Crudele. C’è chi ci ricasca ancora. C’è che ci ricasco ancora. Credimi, amica mia, sarebbe bello poterti credere quando ti sento. Potresti lasciarmelo fare. Senza più fingere, anche solo per un secondo. Senza aver paura di andare oltre. Senza dover aspettare che tu mi chieda un favore. Ancora. E ancora. Senza fuochi. Senza continuare a cercare l’amore dove l’abbiamo perso.

Playlist aggiornata, buon ascolto! 😉

Annunci

23 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. enricogarrou
    Mag 15, 2015 @ 17:48:19

    Curi, quanta verità! Complimenti per i tuoi scritti. Un abbraccio

    Rispondi

  2. menteminima
    Mag 15, 2015 @ 18:22:20

    oh!

    Rispondi

  3. newwhitebear
    Mag 15, 2015 @ 19:23:02

    Un amore perso per strada ma in cui lui ci crede ancora. Sogna oppure è realtà quando dice che lei lo pensa o le scrive, quando.

    Rispondi

    • Curi
      Mag 15, 2015 @ 22:30:05

      Chi lo sa 🙂 ma penso che il protagonista non ci creda ancora, almeno il mio protagonista. Come sempre le storie sono leggibili indivdualmente 😉

      Rispondi

      • Silver Silvan
        Mag 16, 2015 @ 07:10:00

        È normale. Uno che pensa di sparire a priori, non ci crede già in partenza. Tutto sommato, non contempla alternativa e prende l’unica strada possibile. Del resto, inventarmene un’altra, costa fatica. E chi la scia la strada vecchia per la nuova …

      • Curi
        Mag 16, 2015 @ 10:20:46

        Beh diciamo che uno dei due sparisce a priori, l’altro è un po’… non saprei come definirlo 🙂

      • Silver Silvan
        Mag 16, 2015 @ 07:11:06

        Io avevo scritto “inventarSene”, ma pazienza.

      • Silver Silvan
        Mag 16, 2015 @ 07:12:24

        E avevo scritto “lascia” tutto attaccato. Uff.

      • Curi
        Mag 16, 2015 @ 10:21:21

        Hehe tranquilla, grazie per aver precisato 🙂

  4. mondidascoprire
    Mag 15, 2015 @ 21:15:29

    Non sempre la via dell’amore è lineare, spesso attraversa percorsi labirintici , perché è sempre qualcosa che scopriamo e che la realtà disvela, un abbraccio

    Rispondi

  5. magicamente73
    Mag 16, 2015 @ 10:15:26

    Quanto ci piace complicare le cose!
    Ma, si sa, sia lui che lei sanno che quello non è amore
    Ciao
    Magy

    Rispondi

  6. ashley
    Mag 16, 2015 @ 20:32:30

    Ciao! Ti ho taggato nella Mood Music Tag qui https://ashleycaine.wordpress.com/2015/05/16/the-mood-music-tag/ se vorrai darci un’occhiata 🙂

    Rispondi

  7. fulvialuna1
    Mag 18, 2015 @ 16:41:41

    Non vi appartenete. Punto.

    Rispondi

  8. memoriedalpo
    Mag 21, 2015 @ 06:12:24

    è molto bella
    anche nel titolo
    sì questa è terra di nessuno
    dove ci si parla attraverso un vetro silenzioso ma non ci s’incontra mai o quasi
    🙂 ❤

    Rispondi

    • Curi
      Mag 21, 2015 @ 22:02:53

      Grazie 🙂 il titolo stavolta è venuto dopo, ero indeciso tra tante immagini, ma son contento di aver scelto quella giusta! questa terra strana… 🙂

      Rispondi

Lascia un commento,un pensiero, ciò che vuoi (Leggi bene le regole del blog se non le conosci o non le ricordi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: