Non ho i soldi sufficienti


Non ho i soldi sufficienti per offrirti un caffè: gli ultimi li ho spesi per il mio poco fa, ma ho pensato che se mi baci è lo stesso. Il sapore c’è, non ho preso altro. No? Non ho i soldi sufficienti per due biglietti del treno, ma ho pensato che se ti siedi sulle mie gambe il controllore non ci darà noia. No? Non ho i soldi sufficienti per entrare con te a quella mostra di pittura di cui leggi il depliant da giorni, ma ho pensato di darti i miei walkie talkie: puoi entrare tu e ogni quadro che vedrai coi tuoi occhi me lo descriverai. Hai occhi sinceri e mi piace la tua voce. E io sarò comunque con te. No? Non ho i soldi sufficienti per offrirti altro se non me stesso e queste mie proposte. Dicono che i soldi non fanno la felicità. Tu fai la mia. E forse un giorno avrò il coraggio di dirti queste cose quando mi passerai davanti come ogni mattina, anche se sono certo che mi ignorerai e allungherai il passo. Perché purtoppo per te sono solo uno dei tanti barboni sulle scale di questa stazione.

Playlist aggiornata ;), buon ascolto!
Un ringraziamento va alla stazione di Trastevere, dove transito ogni giorno, e che mi ha ispirato mentre andavo a lavoro 🙂

Annunci

70 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Patrizia M.
    Set 19, 2014 @ 23:32:15

    Molto dolce e romantico questo barbone, ma anche molto realista, perché consapevole della sua situazione e del suo sogno praticamente irrealizzabile.
    Molto bello, mi è piaciuto molto, proprio perché realista!!
    Ciao, buon fine settimana
    Pat

    Rispondi

    • Curi
      Set 19, 2014 @ 23:34:29

      Ciao Pat! Devo dire che passare tutti i giorni dalla stazione e guardare gli occhi di qualcuno di loro mi ha ispirato questo post. Quindi un po’ di realismo alla base effettivamente c’è e apprezzo che lo hai riscontrato 🙂
      Buon fine settimana a te e grazie ancora davvero!

      Rispondi

  2. Bloom2489
    Set 19, 2014 @ 23:35:30

    Romantico, bello… 🙂

    Rispondi

  3. laulilla
    Set 19, 2014 @ 23:38:22

    Bel racconto, Curi, con bellissimo e sorprendente finale: apprezzo sempre molto le conclusioni non scontate. Bravo davvero!

    Rispondi

    • Curi
      Set 19, 2014 @ 23:40:03

      Grazie laulilla 🙂 ammetto che i miei finali a volte possono sembrare delle “americanate” o troppo “sdolcinati”. In compenso mitigo con questi post a sorpresa 😉
      un abbraccio!

      Rispondi

  4. ilgattosyl
    Set 19, 2014 @ 23:41:58

    sempre affascinanti e mai scontate le tue dozzine

    Rispondi

  5. Suzy Meow
    Set 19, 2014 @ 23:44:01

    Ho letto l’articolo mentre ascoltavo la canzone Satellite dei The Kills e, non so, mi sembrano perfetti insieme 🙂 Bello!

    Rispondi

  6. lilasmile
    Set 19, 2014 @ 23:53:04

    E’ che l’amore ha tante sfumature, però purtroppo a volte, è vero, qualche soldino aiuta. Scrivi benissimo tu 🙂

    Rispondi

  7. stefysan
    Set 19, 2014 @ 23:55:12

    Awwww…:(

    Rispondi

  8. Mr. F
    Set 20, 2014 @ 05:03:55

    Ne ho visto uno di barbone, sulle scale della stazione. “Come stai? Tutto bene?” I suoi occhi quasi assenti parlano da se’. Da molto tempo ha smesso di rispondere. Da troppo tempo non beve più caffè.

    Rispondi

    • Curi
      Set 20, 2014 @ 07:23:08

      Nei silenzi e negli occhi spenti sono racchiuse storie inimmaginabili. Saper attendere il caffè al giusto momento è un pregio. Speriamo che lui l’abbia e non abbia invece rinunciato

      Rispondi

  9. mondidascoprire
    Set 20, 2014 @ 07:10:40

    C’è un forma di autismo dei desideri nei barboni, ma conosco un poeta barbone e uno che è diventato famoso per una canzone , proprio quando è morto. Perchè il cuore è irriducibile, come nel tuo protagonista e riprende i desideri al richiamo drlla bellezza. Bello, ciao

    Rispondi

    • Curi
      Set 20, 2014 @ 07:13:41

      Mi piace l’immagine che hai dato, la tua visione del loro cuore e dei loro desideri. Grazie a te davvero, è un ottimo punto di vista 🙂

      Rispondi

  10. 65luna
    Set 20, 2014 @ 07:19:38

    Diciamo che serve di tutto un po’…Buongiorno,65Luna

    Rispondi

  11. tramedipensieri
    Set 20, 2014 @ 08:35:49

    Buongiorno e buon sabato!
    🙂

    buon sabato
    .marta

    Rispondi

  12. magicamente73
    Set 20, 2014 @ 09:17:34

    È bellissima
    Buon weekend
    Magy

    Rispondi

  13. lemieemozioniinimmaginieparole.
    Set 20, 2014 @ 09:55:06

    molto bella … grazie
    sereno sabato

    Rispondi

  14. Silvia
    Set 20, 2014 @ 10:24:46

    Bellissimo post, hai ragione dovremmo abbattere le nostre barriere e prenderci il tempo per fermarci a parlare, i barboni (per meglio dire i senzatetto) non sono zingari….. e dentro hanno storie che nemmeno possiamo immaginare…..
    Buon sabato 🙂

    Rispondi

  15. Sara Stella
    Set 20, 2014 @ 11:15:29

    Ciao,
    il nuovo indirizzo di Fascino Rock è questo: http://www.fascinorock.com/

    Se ti va di seguire ancora i miei post, iscriviti alla newsletter del nuovo sito e riceverai anche l’ebook gratuito sul music marketing.

    Ti ringrazio per avermi seguito in questi anni sul vecchio sito e di esserti iscritta: adesso ti aspetto sul nuovo sito per nuovi post e tanta tanta buona musica.

    A presto
    Sara

    Rispondi

  16. Trutzy
    Set 20, 2014 @ 11:58:18

    Ciao, questo è il tuo post migliore! Complimenti!

    Rispondi

  17. meeva2013
    Set 20, 2014 @ 14:04:58

    Ehi.
    Mi hai fatta commuovere.
    E non è così semplice. Proprio per nulla.

    Rispondi

  18. fulvialuna1
    Set 20, 2014 @ 15:11:06

    Una bella e romantica favola; i soldi non fanno la felicità ma sicuramente l’aiutano.
    Stazione Trastevere…..Portuense…chissà se ti ho mai incontrato? 🙂 troppo giovane.

    Rispondi

  19. venereisterica
    Set 20, 2014 @ 15:41:35

    E se l’epilogo fosse un altro, oltre ad essere una stupenda dichiarazione d’amore, sarebbe pure una bella favola 😉

    Rispondi

  20. Silver Silvan
    Set 20, 2014 @ 23:50:24

    Che amore di video!

    Rispondi

  21. ninjalaspia
    Set 21, 2014 @ 09:36:00

    Bellissimo! Come al solito sai catturare particolari rivelatori di grandezze. Stupendo post. Mi hai fatto tornare in mente un episodio che mi è capitato: vidi il volto di un giovane barbone, aveva tanta luce da lasciare i miei passi sospesi mentre attraversavo la strada in direzione del marciapiede dove era seduto. Ebbi l’istinto di avvicinarmi a lui e di prendergli la mano ma non lo feci. Nei pochi secondi di una camminata provai sentimenti contrastanti: attrazione, empatia, timore e rifiuto.
    Quanto mi piace leggerti! 😉
    Kiss

    Rispondi

    • Curi
      Set 21, 2014 @ 12:01:10

      Momenti di contrasto e contraddizione tra due vite diverse. Tante domande e storie, poco tempo e coraggio a volte per chiedere. Parlo per me 🙂 grazie ninjalaspia, la tua condivisione è importante per me 🙂

      Rispondi

      • ninjalaspia
        Set 21, 2014 @ 12:04:23

        Grazie a te per la sensibilità che hai e per la sapienza nel trasmettere tanti sottili e importantissimi sentimenti. I tuoi post sono ricchi di tanto e condividere è così semplice…
        Buona giornata, stella 😉

      • Curi
        Set 21, 2014 @ 12:06:31

        Buona giornata a te e grazie di cuore ancora 🙂

      • Silver Silvan
        Set 23, 2014 @ 12:12:13

        Visto che ci tenete tanto a condividere, fatevi seppellire nella stessa bara.

  22. Nicola Losito
    Set 22, 2014 @ 11:33:46

    Breve, ma davvero ispirato racconto.
    Hai saputo cogliere l’attimo.
    Nicola

    Rispondi

  23. Missandry
    Set 22, 2014 @ 15:43:22

    adorabile!

    Rispondi

  24. virigattuso
    Set 22, 2014 @ 22:20:32

    È una storia piena di tenerezza.

    Rispondi

  25. margaret collina
    Set 23, 2014 @ 08:18:06

    bello, adoro anche io scrivere di queste persone

    Rispondi

  26. gelsobianco
    Set 24, 2014 @ 04:37:12

    Bello, profondo, tenero, con attenzione ai dettagli dei sentimenti e di tanto altro.
    Poi… sorpresa finale!
    Sorpresa da me apprezzata tantissimo.
    Amo condi_videre un post così:-) (anche i tuoi altri!)
    Incontro tra vite diverse!
    Bravissimo Curi! ಌ
    gb

    Rispondi

    • gelsobianco
      Set 24, 2014 @ 04:41:44

      Anche le vite diverse si incontrano! E si possono provare sentimenti forti.

      Che scritto bello bello bello!
      Te lo ripeto, Curi.
      Mi piace come sei riuscito ad “incastrare” tutto.
      gb
      🙂

      Rispondi

    • Curi
      Set 24, 2014 @ 22:05:48

      Grazie gb 🙂 Non è stato facile scriverlo, non posso dire di essermi immedesimato veramente perché sarebbe ipocrita, ma ho fatto il possibile per essere realistico e romantico 🙂

      Rispondi

  27. oddonemarina
    Ott 07, 2014 @ 00:41:57

    Un delicato dipinto su vite e metropolitane… complimenti 🙂

    Rispondi

  28. Mariko
    Ott 07, 2014 @ 20:26:35

    Ogni post mi fa provare un’emozione, mai sbiadita e sempre intensa. Con questo mi si è innondato il cuore di una malinconica dolcezza.

    Rispondi

    • Curi
      Ott 07, 2014 @ 22:59:11

      Grazie di cuore Mariko, è proprio quello che spero sempre di riuscire a fare: trasmettere un’emozione. Sono contento di esserci riuscito in dodici righe 🙂
      un abbraccio!

      Rispondi

Lascia un commento,un pensiero, ciò che vuoi (Leggi bene le regole del blog se non le conosci o non le ricordi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: