Momento revival di dodicirighe (vi)


Mentre bevevo una tisana stasera mi son detto: perché no? Perché no. Forse.
E questo post è del marzo dell’anno scorso. Buona lettura, se non lo conoscete, o rilettura 😉

La verità
La verità è che eravamo assortiti male fin dall’inizio. Lo dico con voce normale, senza gridare, ormai non serve. Lo dico a me stesso, a chiunque mi è intorno. La verità è che era tempo. Tempo perso, tempo di cambiare, nuvoloso da tempo. La verità. Te la dico guardandoti negli occhi, un po’ lucidi. La verità è che i litigi non erano più qualcosa che teneva vivo il nostro legame, ma un veleno che agiva lentamente. La verità, te la dico prendendoti la mano, è che per come eravamo fatti, anzi ero fatto io, la passione scaldava il cuore ma aveva fatto terra bruciata intorno e dentro di noi. Non era rimasto molto. Qualche frase scritta in pezzi di carta, luoghi comuni che ormai non volevamo più visitare. La verità, te lo dico girando un po’ lo sguardo, è che pensavo fossi tutto ma non lo eri. E lo so che era lo stesso per te. Ma la verità, che ora dico sottovoce nella mia mente, è che se mi chiedessi di ritornare io – forse – ritornerei.

Annunci

15 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. sherazade
    Gen 27, 2015 @ 22:03:42

    Delegare ad altri i nostri desiderata retrocedere poi scoprendo l ‘inadeguatezza dell ‘altro/a è una costante nella fine di un amore.
    La nostalgia viene nn a torto detta ‘canaglia’ …
    Mi pare di ricordare questo tuo post.

    Sherabuonanotte 🌷🍀🌹

    Rispondi

  2. mondidascoprire
    Gen 28, 2015 @ 16:53:34

    Sperimentiamo spesso un fallimento nelle cose e nelle persone per cui abbiamo passione ma avviene anche,nello stesso tempo , che sperimentiamo una speranza di ripresa, di ricominciare di nuovo,come una possibilità , un imprevisto , una novità che la riaccende. Ciao Eu, 🙂

    Rispondi

  3. Il Pinza
    Gen 28, 2015 @ 17:21:56

    La verità in amore non esiste, esiste solo un senso di vuoto da colmare. Puoi colmarlo con la persona sbagliata, con il gelato o con del sesso occasionale ma quel vuoto si ripresenterà sempre.

    Rispondi

    • Curi
      Gen 31, 2015 @ 18:30:24

      Beh sulla verità forse è vero, non ne sono convinto. Sullo sperimentare il vuoto, diciamo che se il vuoto è colmato da qualcosa di profondo e radicato può essere riempito per sempre. Non escludendo la paura che si ripresenti sicuramente

      Rispondi

      • Il Pinza
        Feb 02, 2015 @ 11:47:58

        Certo, la persona giusta è l’unica che può colmarlo ma ci vogliono dedizione e sacrifici in un rapporto di coppia per farlo funzionare, è un investimento a vita. Tutto il resto sono inutili palliativi.

  4. fulvialuna1
    Gen 29, 2015 @ 19:10:31

    Il revaival può essere molto piacevole…è comunque una parte di noi.

    Rispondi

  5. Giulia
    Gen 29, 2015 @ 23:46:15

    Sono fra quelle che non lo conoscevano…
    Ma ho molto apprezzato…

    Buona serata! 🙂

    Giulia

    Rispondi

  6. AFRUGIADA
    Feb 07, 2015 @ 10:53:50

    diretto…semplice…chiaro…vero….
    Grazie.
    Namastè.

    Rispondi

Lascia un commento,un pensiero, ciò che vuoi (Leggi bene le regole del blog se non le conosci o non le ricordi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: