Forza sovraumana


Eravamo riusciti a trovare una casa che piacesse a entrambi. La riempivamo io e te, non c’erano mobili. Romanticamente mi sarebbe bastato per viverci, ma mi resi conto che almeno un tavolo ci voleva. E una libreria. Per non parlare della cucina. Avevamo rimediato un mobile abbandonato, ce n’eravamo affezionati entrambi a prima vista. Era nel lato destro della stanza e mi stava bene. Ma tu lo volevi a sinistra. Così un giorno misi da parte la mia preferenza e lo stavo per spostare. Tornasti a casa in quel momento e ti mettesti accanto a me per spingere. Probabilmente non era necessario, ma non te lo dissi. Mi piaceva che ci fossi anche tu, e tu sapevi di non essere indispensabile però volevi essere partecipe. Ora sei andata via e hai lasciato questo mobile. Nel mezzo della stanza. Giuro, ho provato a spostarlo verso la destra della stanza, dove piacerebbe a me. Ma non ci riesco. Evidentemente eravamo una forza sovraumana e non ne eravamo consapevoli.

Playlist aggiornata, buon ascolto! Non dimenticate… – 2 all’uscita ufficiale del libro! 😉

Annunci

31 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. mondidascoprire
    Set 29, 2014 @ 07:24:09

    È il metodo di Dio, palesarsi attraverso un rapporto umano , anche sentimentale. Bello , con tanti spunti di riflessione. Ciao

    Rispondi

  2. Silvia
    Set 29, 2014 @ 07:27:51

    In due diventa tutto più facile, buona settimana 🙂

    Rispondi

  3. tramedipensieri
    Set 29, 2014 @ 10:17:45

    In due si è più forti…

    buongiorno
    .marta

    Rispondi

  4. liberadidire79
    Set 29, 2014 @ 10:30:59

    che bella immagine di complicità

    Rispondi

  5. CK
    Set 29, 2014 @ 12:20:54

    Bello! 🙂

    Rispondi

  6. Ant Sacco
    Set 29, 2014 @ 15:52:58

    I significato del “noi”.
    Bello.

    Rispondi

  7. Ant Sacco
    Set 29, 2014 @ 15:54:15

    Il significato del “noi”.
    Bello.

    Rispondi

  8. Ant Sacco
    Set 29, 2014 @ 19:49:28

    Sì, infatti, molto.

    (Scusa se il commento mi è venuto doppio, a meno di una “l”, non sono riuscita a cancellare quello sbagliato :()

    Rispondi

  9. tachimio
    Set 29, 2014 @ 22:39:44

    Sembrava andasse tutto così bene…Peccato non poter essere più ”quella forza sovrumana”. Piaciuto molto.Isabella

    Rispondi

  10. Silver Silvan
    Set 30, 2014 @ 18:33:40

    Pivelli. Chi sposta al di fuori di se stesso il baricentro, è destinato a cadere a bocca avanti.

    Rispondi

  11. fulvialuna1
    Set 30, 2014 @ 19:21:15

    Si dice che in due è meglio, io credo che sia vero, ma ricordiamoci che nessuno è indispensabile….

    Rispondi

  12. enricogarrou
    Set 30, 2014 @ 19:34:01

    Concordo con quanto detto da Fulvialuna. Un abbraccio

    Rispondi

  13. nanorocco
    Ott 01, 2014 @ 16:30:43

    bella e triste, spero che non sia vera 🙂

    Rispondi

Lascia un commento,un pensiero, ciò che vuoi (Leggi bene le regole del blog se non le conosci o non le ricordi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: