Di ego smisurati


“Non poteva fare con lui nulla di ciò che aveva fatto con me senza sentirsi una traditrice o una prostituta. Non poteva neanche imburrargli il pane. Se pensavo che poteva prendere la sigaretta che egli lasciava accesa nel portacenere e continuare a fumarla,mi sentivo impazzire.[…] Qualcosa doveva pur fare con lui: l’unica cosa che avrebbe potuto fare era cucinare, perché per me ha cucinato tanto di rado che non sarebbe necessariamente tradimento o finzione.” *
Mi era capitato di immaginarla immobile, per evitare che l’ombra dei suoi gesti si sovrapponesse a quelli passati in mia compagnia. E il mio ego si gonfiava, diventando un gommone gigantesco su cui imbarcavo illusioni. A volte si insinua il dubbio che, anche le mie parole senza senso, fungano da pompa per imbarcazioni dell’ego altrui. C’è comunque la certezza che, prima o poi, queste scialuppe inconsistenti si infrangeranno sugli scogli della realtà.

*Citazione tra virgolette tratta da “Opinioni di un clown” di H.Boll

Playlist aggiornata 😉

Annunci

41 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Chiara S.
    Apr 29, 2014 @ 18:09:01

    Negli ultimi giorni, in tanti tra i blog che leggo, stanno citando libri di una famosa collana che ho in libreria. Mi devo decidere a leggerne uno, anche se sono indecisa. Comunque bella la citazione. 🙂
    Chiara.

    Rispondi

  2. marzia
    Apr 29, 2014 @ 18:12:04

    Mi piace il modo essenziale con il quale scrivi!

    Rispondi

  3. Carlo Galli
    Apr 29, 2014 @ 18:16:39

    Davvero bello 🙂

    Rispondi

  4. danae67
    Apr 29, 2014 @ 18:19:16

    Tanti (tanti) anni fa mi imbattei in questa citazione ” io sono un clown e faccio collezione di attimi”. Non so esattamente che cosa mi colpì, credo l’intera frase, il suo suono, la sua musicalità, la sua poesia. Il libro era, ovviamente, il medesimo da te riportato. Comprai il libro immediatamente ed iniziai a leggerlo. Nn sono però riuscita a terminarlo..chissà forse, allora, non era il momento giusto. La tua citazione, unita a questa, mi fa venire voglia di riprovare a leggerlo.

    Rispondi

    • Curi
      Apr 29, 2014 @ 21:22:43

      E’ una delle frasi più belle che abbia mai letto e che uso sempre quando chiedono di descrivermi in poche parole. E’ anche quello che cerco di fare con quello che scrivo. Non è stato semplice da leggere, ho spesso saltato parti che non mi interessavano. Ma il filone dell’amore struggente di Hans per Maria e la loro storia, beh quello per me è stato fondamentale. Se avrai tempo, leggilo 😉

      Rispondi

  5. birdofhermes1988
    Apr 29, 2014 @ 18:25:40

    Mi hai fatto tornare alla mente una passata situazione di cui non vado fiera.
    La citazione è assolutamente perfetta!

    Rispondi

  6. Silvia
    Apr 29, 2014 @ 18:31:39

    Molto bello 🙂

    Rispondi

  7. mo1503
    Apr 29, 2014 @ 19:30:57

    Leggere “opinioni di un clown” credo che sia stata una delle mie più belle esperienze da lettore.Ricordo che quando lo lessi non volevo arrivare alla fine,non volevo abbandonarlo,quando l’ho finito ho provato uno strano senso di nostalgia.

    Rispondi

    • Curi
      Apr 29, 2014 @ 21:24:45

      Cavolo, esattamente quello che ho provato io! Per questo l’ho riletto almeno quattro volte e avevo intenzione di riprenderlo recentemente. Ci sono pezzi che ti segnano, che quando vivi una storia d’amore ritornano, e anche quando finisce. Mi ha fatto comprendere sentimenti che non sapevo riconoscere. Ci capiamo vedo 😉

      Rispondi

  8. tramedipensieri
    Apr 29, 2014 @ 19:43:31

    Bellissimo libro, lo ricordo ancora….quanto vorrei rileggerlo!
    grazie per averlo ricordato

    ciao
    .marta

    Rispondi

    • Curi
      Apr 29, 2014 @ 21:25:57

      Ciao cara Marta! Sono contento che ti sia piaciuto il libro, non ho avuto molte persone con cui condividere questa passione. Si erano rotti della parte politica – anche io spesso – tralasciando la parte di Hans e Maria che per me è stata fulcro di molte cose.
      Grazie a te per l’apprezzamento e avermi fatto sentire in compagnia! 😉
      Curi

      Rispondi

  9. robertoferro
    Apr 29, 2014 @ 20:12:25

    Trovo il testo ironico, a mio parere con una metafora cucinare e amore lieve. Per me una dote significativa per uno scrittore

    Rispondi

  10. Sibilla
    Apr 29, 2014 @ 22:35:10

    Sei una bellissima scoperta 🙂

    Rispondi

  11. Silver Silvan
    Apr 30, 2014 @ 00:40:51

    Che ha, contro gli ego smisurati?

    Rispondi

  12. fulvialuna1
    Apr 30, 2014 @ 09:52:35

    Crediamo sempre di essere il meglio di chi ci ha affiancati, crediamo sempre che non si possa ripetere nulla di ciò che è già stato vissuto insieme…ma non è così, anche rivivere le stesse situazioni implica un’emotività diversa secondo con chi nuovamente vengono ripetute, secondo la situazione…e l’ego si infrange.
    Ciao.

    Rispondi

    • Curi
      Apr 30, 2014 @ 10:55:14

      Restiamo sempre legati all’illusione che la nostra unicità implica la non ripetibilità delle azioni ma, come dici tu, azioni uguali hanno emotività diverse a seconda di chi ci è a fianco. Come anche parole scritte possono non essere per chi crediamo.
      A presto!

      Rispondi

    • Silver Silvan
      Apr 30, 2014 @ 13:24:58

      Può darsi. ma io l’ho sempre considerata una cosa da mezze calzette. Quindi le sarei grata se si astenesse da quella prima persona plurale che mi coinvolge inopportunamente. Traduzione: parli per sè e per quelli che le somigliano. Grazie.

      Rispondi

    • Silver Silvan
      Apr 30, 2014 @ 13:26:51

      Il commento avrebbe dovuto stare qui.

      Rispondi

  13. gdwho
    Apr 30, 2014 @ 09:55:26

    È stupendo!!

    Rispondi

  14. jalesh
    Apr 30, 2014 @ 11:07:50

    Bellissima pagina

    Rispondi

  15. Anita Titomanlio
    Mag 08, 2014 @ 18:37:03

    Bellissimo. Nulla da aggiungere…:)

    Rispondi

Lascia un commento,un pensiero, ciò che vuoi (Leggi bene le regole del blog se non le conosci o non le ricordi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: