Conta (fino a sette)


Con uno dei miei rari atti di coraggio, ti avevo chiesto di uscire. Mi avevi detto che non sapevi perché dovevi lavorare. Ma come potevo ingannare l’attesa della tua liberazione dalla prigionia di scartoffie noiose che mi avrebbe amorevolmente consumato ora dopo ora? Ho deciso di scrivere dei motivi per convincerti a mollare tutto e vederti con me. #1 Si dice che gli italiani siano ottimi cuochi #2 Suono la chitarra #3 Dalla mia finestra c’è una vista mozzafiato #4 So fare un ottimo caffè come piace a te #5 Un giro in Vespa #6 Ti porterò a pattinare sul ghiaccio . Te li ho mandati giorno per giorno. E tu, al terzo giorno, hai solo detto che erano messaggi carini. Ma non mi hai fermato. Arrivato il settimo giorno, ho dato davvero il colpo di grazia: #7 Io. Una tua risposta negativa significava la resa per me. Dopo un po’ di silenzio, arrivò un tuo sms che mi fece gioire e imparare: “Peccato che tu abbia perso sei giorni per arrivare all’unico e vero motivo che mi convincesse!”.

Playlist aggiornata! 😉

Annunci

61 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. bortocal
    Gen 11, 2014 @ 15:01:34

    ma lei è straniera, allora? 🙂

    Rispondi

    • Curi
      Gen 11, 2014 @ 15:02:42

      Tutto è possibile in queste dodici righe! (: Magari non è nemmeno successo ed è solo fantasia, tutta, in parte, per nulla, chi può dirlo 😉

      Rispondi

      • bortocal
        Gen 11, 2014 @ 15:11:16

        sono un lettore ingenuo, io.

        penso sempre che l’autore dica la verità, fino a prova contraria… 🙂

      • Curi
        Gen 11, 2014 @ 15:14:00

        haha no no non sei affatto ingenuo! Ma, come avevo scritto nel “Niente dubbi”, non è importante se l’autore l’abbia vissuto o meno 😉 O meglio, se io leggessi il blog di qualcuno lo vorrei sapere 😀 Sarò un pò cattivo? 😉 In realtà è per dare la possibiltà eventuale di immedesimarsi senza la mia presenza ingombrante !

      • laulilla
        Gen 11, 2014 @ 15:13:38

        Un bel post e una bella risposta, la prima:”magari non è nemmeno successo…chi può dirlo” E’ la consapevolezza dello scrittore!

      • Curi
        Gen 11, 2014 @ 15:16:16

        Grazie laulilla! (: Come dicevo poco fa, meglio che non ci sia la presenza ingombrante dell’autore nei post 😉 Ognuno può fantasticare, immedesimarsi e giocare con ciò che dico. Magari prima o poi si capirà se qualcosa, in parte o del tutto, è davvero successa, ma per ora non è importante (:

  2. sfogliatella
    Gen 11, 2014 @ 15:01:54

    Quando si ama non si perde mai tempo 🙂
    Bellissimo post Curi.
    Buon fine settimana.
    Mary

    Rispondi

  3. umanoidipazzoidi
    Gen 11, 2014 @ 15:09:20

    Fantastico! Avrà sicuramente preso nota e se non l’ha fatto ha compiuto un grave errore! Al cuore non si comanda! E per citare il piccolo principe: l’essenzale è invisibile agli occhi. Ma quando lo riusciamo a scoprire capiamo di essere le persone più felici del mondo!

    Rispondi

  4. Silvia
    Gen 11, 2014 @ 15:23:00

    Si cercano sempre chissà quali ragioni…..dimenticando le più semplici che sono quelle giuste 😉

    Rispondi

  5. Clohe
    Gen 11, 2014 @ 15:28:46

    ooooh ❤

    Rispondi

  6. Francesca
    Gen 11, 2014 @ 18:00:23

    Che bello 🙂

    Rispondi

  7. ludmillarte
    Gen 11, 2014 @ 18:21:21

    forse non sono stati sei giorni persi…anche l’attesa a qualcosa serve 😉

    Rispondi

  8. tramedipensieri
    Gen 11, 2014 @ 18:38:11

    Diciamo che è andata benissimo: solo una settimana! 😉

    Rispondi

  9. Mariko
    Gen 11, 2014 @ 19:13:33

    Delizioso!

    Rispondi

  10. Patrizia M.
    Gen 11, 2014 @ 20:46:24

    L’importante è che alla fine ci è arrivato a mandare il messaggio giusto !! 🙂
    Ciao, Pat

    Rispondi

  11. Signorasinasce
    Gen 11, 2014 @ 21:18:26

    Io sul giro in vespa sarei crollata😄 in fondo in ogni risposta c’è una parte di quell’Io.
    Buona serata
    S

    Rispondi

  12. Niko
    Gen 11, 2014 @ 23:54:16

    Beh, dai non c’hai impiegato nemmeno troppo tempo.. rispetto ai miei 6 mesi!!! 😉

    Rispondi

  13. adimer passing
    Gen 12, 2014 @ 00:19:24

    Beh, se era la sorella di Renzi ti rispondeva “Io chi?”….
    Ciao.
    Bel post!!!
    A.

    Rispondi

  14. gabriarte
    Gen 12, 2014 @ 13:03:47

    è nell’attesa che combatti la paura dell’atto di coraggio se vinci sarai coraggioso in eterno ciao grazie

    Rispondi

  15. pb
    Gen 12, 2014 @ 13:22:10

    Semplicemente straordinario. 🙂

    Rispondi

  16. fulvialuna1
    Gen 12, 2014 @ 18:21:56

    Io dico che l’hai fatto di proposito…Vuoi mettere l’attesa….aumenta il desiderio. Di tutte le cose precedentemente scritte, ovviamente 🙂 😉

    Rispondi

  17. magicamente73
    Gen 12, 2014 @ 20:40:57

    Beh un po di suspance anche negli SMS ci sta!
    Buona serata
    Magy

    Rispondi

  18. ilgattosyl
    Gen 13, 2014 @ 11:12:52

    se una donna mi proponesse di portarmi a pattinare sul ghiaccio potrei fare follie…comunque sono 13

    Rispondi

  19. Nuzk
    Gen 14, 2014 @ 17:02:47

    Gran bel post. 🙂

    Rispondi

  20. gelsobianco
    Gen 16, 2014 @ 01:44:28

    Ah, delizioso questo scambio di sms, Curi!
    Delizioso.
    L’ attesa ha avuto indubbiamente un suo grande fascino ed una sua importanza.
    Per entrambi.

    Pensa, Curi, che cosa doveva essere all’epoca in cui i messaggi venivano portati da un messo con un cavallo.
    Questi due si sarebbero incontrati anziani.

    Un sorriso
    gb

    Rispondi

  21. La Dona
    Gen 16, 2014 @ 09:26:24

    Magari l’sms non è nemmeno arrivato e il suo arrivo è una fantasia nella fantasia…
    Buona giornata

    Rispondi

  22. singolarmentesingolare
    Gen 25, 2014 @ 20:16:29

    intrigante…… ti seguirò! 🙂

    Rispondi

  23. lilasmile
    Gen 29, 2014 @ 21:23:37

    Ma non valeeeee 😉
    Grazie..

    Rispondi

  24. Francesca
    Feb 01, 2014 @ 16:32:10

    Come contattare l’autore?
    Eh già, l’autore che non dice nulla di sè e lascia il lettore nella profonda incertezza, crea pathos e diventa intrigante. Ma io vorrei scriverti.

    Francesca

    Rispondi

  25. oddonemarina
    Feb 01, 2014 @ 17:15:59

    Io sono più vecchia ma l’aspettare fa bene perché anche se sono ragazze
    di adesso la pensano come le loro nonne con un pizzicore in più…..bravo

    Rispondi

    • Curi
      Feb 01, 2014 @ 17:17:46

      Generazione impaziente (intendo quella immaginaria dello scritto 😉 ) Un pò di attesa fa sempre bene, a maschi e femmine 🙂
      Grazie Marina!

      A presto,
      Curi

      Rispondi

Lascia un commento,un pensiero, ciò che vuoi (Leggi bene le regole del blog se non le conosci o non le ricordi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: