Se tu sapessi (La lettera di Edmund)


Perché tutto acquisti un senso maggiore,prima leggete le lettere di Edmund:

Prima lettera      Seconda lettera      Terza lettera

Cara Jeanne,

per te questa lettera è la prima, ma se tu sapessi quante altre volte ti ho scritto, ho cancellato parole, e ho buttato tutto via, mi prenderesti sicuramente per pazzo. Se tu sapessi le parole in più che ho detto soltanto perchè le tue non fossero le ultime ma le mie potessero abbracciare qualsiasi conclusione di un tuo discorso. Se tu sapessi i passi in più che ho fatto per far sì che le tue impronte sul fango o sulla neve non fossero sole nell’affrontare il freddo.  Se tu sapessi quanto di te ho parlato soltanto perché sapevo che mi avrebbe sicuramente strappato un sorriso il semplice farlo. Se tu sapessi i tentativi del mio cervello di soffocare il mio cuore, fino ad arrendersi e diventare una cosa sola alla fine di quell’inutile lotta.

Se tu non sapessi tutte queste cose io non sarei qui a scriverti senza cancellare, come amavo fare quando tutto era possibile.

Annunci

6 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. cisco
    Apr 19, 2013 @ 19:36:07

    Questa rassegnazione all amore.non lo condivido..parlo come storia..come testo nn fa una piega cm sempre..è la schiavitu dell uomo verso la donna che sono un paio di giorni che non digerisco..eppure sono il primo ad amare e voler amare..la mia domanda verso la tua lettera….chi è o cos è la donna per far questo di un uomo?

    Rispondi

    • Curi
      Apr 19, 2013 @ 19:42:28

      mah non la definirei una rassegnazione, ma un’accettazione. diciamo che ci si può collegare al post dal titolo “Potendo volere, io ho voluto” per cui si può amare una persona fino all’inverosimile ma se non è ricambiato beh a un certo punto si può scrivere qualcosa di questo tipo come questa lettera di Edmund. Ognuno di noi, consapevolmente o meno, sceglie cosa una donna può fare a noi stessi. Evidentemente Edmund aveva fatto in modo che questa Jeanne fosse importante. Ha amato forse la ama ancora, chissà! Magari ci saranno altre lettere o risposte 😉

      In fondo ci sono altre tre lettere che testimoniano quanto fosse importante 😉 dovrebbero esserci i link in alto nel post.

      Rispondi

  2. Trackback: Edmund e i frammenti perduti di Jeanne (I) | dodicirighe
  3. Trackback: Edmund e i frammenti perduti di Jeanne (II) | dodicirighe
  4. Trackback: La lunga lettera di Edmund a Jeanne | dodicirighe
  5. Trackback: La lunga lettera di Jeanne a Edmund (+ recensione) | dodicirighe

Lascia un commento,un pensiero, ciò che vuoi (Leggi bene le regole del blog se non le conosci o non le ricordi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: