Risparmio,inquinamento e ricordi


“Caro amico mio, era da un pò che non ci scrivevamo. So che hai avuto una scossa di recente, ma conoscendoti sono spinto a pensare che hai lasciato di proposito una finestra aperta. Gli spifferi fanno ammalare, e tenere accesi riscaldamenti nello stesso momento fa sprecare soldi ed è inutile. Perché tieni sempre accesa quella luce, la stessa luce, anche se è giorno e non ne hai bisogno? Continui a tenere acceso il motore della macchina anche quando sei fermo perché <vuoi essere pronto ad ogni svolta improvvisa>. Lasci il computer, e non solo, in stand-by perché credi sia più facile che premere off. E continui a lavare più volte al giorno gli stessi panni che vedi sempre sporchi, mettendo la massima potenza, quando potresti buttarli e comprarne di nuovi. Non lasciare che le acque reflue dei tuoi ricordi si gettino nell’oceano inesplorato del tuo futuro senza aver installato un depuratore nel tuo cuore e nella tua mente.”

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. masticone
    Feb 12, 2013 @ 13:05:50

    ciao vecchio mio

    Rispondi

  2. Curi
    Feb 12, 2013 @ 13:32:03

    ciao a te caro, grazie per la canzone der passero mi hai rallegrato la giornata, anche se il post che ho pubblicato stamattina è il più triste finora 😀

    Rispondi

Lascia un commento,un pensiero, ciò che vuoi (Leggi bene le regole del blog se non le conosci o non le ricordi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: