Distanza amichevole


Me ne stavo seduto alla finestra aspettando. Il sole spaccava le pietre, e lei era amica mia. In fondo al cuore sapevo di provare qualcosa per lei, ma non era mai il momento giusto. Perché il momento giusto, razionalmente, non c’è mai. Io, irrazionale di natura, coi sentimenti provavo a ragionare. E me ne stavo seduto alla finestra ad aspettare che piovesse. Era primavera inoltrata e le avevo chiesto di uscire oggi. Sapevo che doveva piovere, e forse era il momento giusto. Camminavamo sempre ad una distanza che io definivo amichevole, la distanza che non permette fraintendimenti. Oggi però ero felice, perché avrebbe piovuto.Con in tasca l’ombrello andai sotto casa sua.Quando uscì dal portone era cominciato l’acquazzone ma era scesa senza ombrello.Forse anche lei sperava che piovesse. E,per non bagnarsi,mi prese il braccio e appoggiò la testa camminando.Era quello il momento giusto. Quando smettemmo di rispettare quella distanza amichevole.

Playlist aggiornata, non perdetevela mi raccomando! Buon ascolto 😉

Annunci

13 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. vincenza63
    Apr 13, 2016 @ 17:25:00

    Che dolcezza straordinaria! ❤

    Rispondi

  2. Silvia
    Apr 13, 2016 @ 17:34:48

    Molto tenera, come sempre, buona serata 🙂

    Rispondi

  3. newwhitebear
    Apr 13, 2016 @ 19:29:29

    Birichina la pioggia oppure santa? Coi sentimenti non si ragiona 😀 Le distanze si devono annullare.

    Rispondi

  4. sherazade
    Apr 14, 2016 @ 07:52:00

    Ecco! Vedi a caso serve un certo tipo di acquazzone !?
    Sherabuonagiornatadisole

    Rispondi

  5. fulvialuna1
    Apr 14, 2016 @ 20:11:43

    Che bella!
    E c’è gente che odia gli ombrelli!
    Stretti stretti sotto l’acqua 😉

    Rispondi

  6. Silver Silvan
    Apr 14, 2016 @ 22:14:26

    Eh. Vecchio marpione.

    Rispondi

  7. mondidascoprire
    Apr 15, 2016 @ 20:46:44

    Dalla realtà non si sfugge…:)

    Rispondi

  8. il tredicesimo
    Apr 24, 2016 @ 08:27:38

    Da dodicirighe a dodicicommenti? Rimediamo.

    Rispondi

Lascia un commento,un pensiero, ciò che vuoi (Leggi bene le regole del blog se non le conosci o non le ricordi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: