Braccia forzatamente conserte


Guardo le punte delle mie scarpe nere. Non posso toccarle, posso fare solo alcuni movimenti poco pratici. Non posso toccare niente. Un tempo potevo. Potevo toccare anche te. Potevo dirti tutto. E ti dicevo di tutto. Un giorno mi hai detto che era finita, che era per me. Perché ero troppo. Ero eccessivo. Sono con le braccia conserte perché secondo te ho insitito troppo. Maniche più lunghe delle mie braccia, braccia conserte. Vedo le teste delle persone da un vetro sulla porta, e prima di vederle le immagino dai passi. Per te era troppo. Da manicomio. E li hai chiamati. Io volevo darti me stesso, ma quando non ti sei fermata allora ho dovuto farlo io. Quando mi hanno visto sorridere hanno creduto che fossi pazzo, ma io ero sereno. Non hanno capito che così non ti saresti potuta dare a un altro e nessun altro poteva essere minimamente vicino a ciò che ero io. Ho le braccia forzatamente conserte, ma il cuore e la mente sono libere. Forse più di prima.

Playlist aggiornata 😉 Buon ascolto

Annunci

22 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Patrizia M.
    Apr 07, 2015 @ 22:56:31

    Ehm, l’ha uccisa??? Non so, ma le tue parole mi fanno pensare a questo epilogo!!
    Però mi è piaciuto.
    Ciao, Pat

    Rispondi

  2. Silvia
    Apr 08, 2015 @ 06:33:20

    Molto bello….le braccia forzatamente conserte poichè in una camicia di forza…..un triste epilogo per una triste fine di un amore…..capita spesso purtroppo, ma quelli che finiscono a braccia forzatamente conserte sono pochi!
    Buona giornata!

    Rispondi

  3. magicamente73
    Apr 08, 2015 @ 07:05:36

    Mi sono venuti i brividi
    Ho provato da vicino l’esperienza di un’amica con un fidanzato, ora ex, che rifiutava l’idea che lei lo lasciasse
    L’aveva chiusa in casa
    Era convinto che fosse per il suo bene…

    Buona giornata
    Magy

    Rispondi

    • Curi
      Apr 08, 2015 @ 23:06:39

      Purtroppo si perde il contatto con la realtà, e l’egoismo sembra altruismo. O semplicemente si decide che va bene così, anche per l’altro.

      Rispondi

  4. Mr. F
    Apr 08, 2015 @ 08:08:52

    Ha preferito mandarla in manicomio piuttosto che saperla di un altro.
    E ora, finalmente, è sereno

    Rispondi

    • Curi
      Apr 17, 2015 @ 17:45:38

      La possessività può raggiungere livelli inconcepibili, fino anche ad annullare la libertà dell’altra persona per circoscriverla ai nostri bisogni. Sembra molto fuori dal comune, ma purtroppo è frequente.
      Scusa per il ritardo Mr. F !

      Rispondi

  5. 65luna
    Apr 08, 2015 @ 15:35:53

    Un’estrema forma di amore. Avvincente. Sorriso, 65Luna

    Rispondi

  6. fulvialuna1
    Apr 08, 2015 @ 17:09:46

    Forse una storia più di fisico che di sentimenti…le braccia conserte non sfiorano un corpo che si desidera, ma la mente e il cuore sono libere di cercare altri amori.
    Molto originale.

    Rispondi

  7. Trutzy
    Apr 08, 2015 @ 17:21:10

    Rispondi

    • Curi
      Apr 08, 2015 @ 23:12:27

      Ciao Cara Truzy!! Grazie mille del premio! 🙂 Ti rispondo qui volentieri:
      1) Che musica ascolti? Alternative Rock
      2) Quanto mi hai maledetta per averti premiata/o e di averti costretta/o a rispondere alla mie domande per cortesia? Neanche un briciolo 😉 mi fa piacere!
      3) Metti mi piace sui miei post senza neanche leggerli? Confessa!
      Mai fatto, sono un lettore rapido e silenzioso e capita che la gente lo pensi 😉
      4) Dove andrai in vacanza questa estate?
      Non ne ho ancora idea!
      5) Suoni la chitarra?
      Yes 🙂
      6) Sei una persona che conosco nella vita reale e ti diverti a parlarmi con un nick senza farti riconoscere?
      No, non ci conosciamo
      7) Giochi a scacchi?
      Mi è capitato, ma non sono per niente bravo!
      8) Quale è il tuo cartone animato preferito?
      Da piccolo mi piaceva “Hello spenk”, ma non saprei dirti un cartone preferito…
      9) Quale è il tuo film preferito
      Probabilmente “I cento passi”, ma altri se la giocano
      10) Ti piace il formaggio?
      Non tutti i tipi 🙂

      Rispondi

  8. Silver Silvan
    Apr 08, 2015 @ 20:45:29

    Io le do il premio MATTO DA LEGARE, invece.

    Rispondi

  9. Silver Silvan
    Apr 08, 2015 @ 21:34:16

    Per la par condicio, qui la finaccia la fa “lui”.

    https://m.youtube.com/watch?v=xVKGXgHDMvQ

    Rispondi

  10. mondidascoprire
    Apr 09, 2015 @ 11:56:30

    Quando un affetto apre l’abisso del cuore senza che capiamo il senso vero di ciò che succede, avviene il dramma. Il cuore ha bisogno di una risposta che lo soddisfi perchè sennò diventa violento verso proprio chi ha fatto emergere questa grande esigenza di amore. Un abbraccio e ciao

    Rispondi

  11. Samantha
    Apr 13, 2015 @ 11:38:26

    a braccia conserte mentre il cuore e la testa sono liberi…a volte succede proprio il contrario. Molto intenso

    Rispondi

Lascia un commento,un pensiero, ciò che vuoi (Leggi bene le regole del blog se non le conosci o non le ricordi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: