Photoshop umano


Quando mi sono ritrovato davanti un po’ di foto con la tua faccia, mi è venuto istintivo cominciare a fare nuvole con frasi improbabili. Disegnare baffi, occhi spiritati e gobbe dietro la tua schiena. Ero un Photoshop umano: non volevo che la tecnologia si intromettesse in questo mio processo artistico/mentale. Bisogna dire che in nessuna di queste foto c’ero io. Sono un pessimo disegnatore. Le montagne che faccio sembrano la traccia di un elettrocardiogramma e il sole in alto a destra con la faccia che sorride mi fanno letteralmente apparire come un alunno di disegno dell’asilo. Nonostante questo,alla fine mi sono dato un bel 9 per fantasia, motivazione e impegno. Non mi sono potuto dare 10 perché, davanti ad una tua foto dove sorridevi e guardavi l’obiettivo, come se stessi guardando me, ho avuto un blocco creativo. In fondo tutti i grandi artisti ce l’hanno, e questa mia debole umanità di cui non so liberarmi, è quella che mi continua ad ispirare.

Playlist aggiornata con una delle mie canzoni preferite 😉

Annunci

57 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Silvia
    Mag 19, 2014 @ 19:22:13

    Aaaaa…..adesso si chiama “blocco creativo”? Dolce notte 😉

    Rispondi

  2. lemieemozioniinimmaginieparole.
    Mag 19, 2014 @ 19:25:58

    troppo carino questo post….
    dolce sera 🙂

    Rispondi

  3. Ma Bohème
    Mag 19, 2014 @ 19:29:45

    Non buttarti giù. Deve essere stato un autentico capolavoro naïf, e tu ipnotizzato dalla foto!! Da lì al “blocco” è un passo breve! 😀
    Un abbraccio e buona serata 🙂
    Primula

    Rispondi

  4. wsa0
    Mag 19, 2014 @ 19:36:40

    Buona serata 😉

    Rispondi

  5. quellochenonhodetto
    Mag 19, 2014 @ 19:40:09

    I disegni migliori sono quelli dei bambini! (o come i bambini all’occorrenza)
    Quanta tenerezza! 🙂

    Rispondi

  6. laulilla
    Mag 19, 2014 @ 19:43:04

    Provvidenziale quel “blocco creativo” che ha frenato lo scempio delle fattezze della fanciulla! Un pessimo disegnatore, ma un bravissimo scrittore, che sa come non rendere piatti gli elettrocardiogrammi!

    Rispondi

    • Curi
      Mag 19, 2014 @ 19:44:50

      Beh dai magari non sarebbe uscito un brutto risultato, ma nel dubbio 😉
      Grazie mille laulilla! Anche le montagne hanno un cuore nei miei disegni 🙂

      Rispondi

  7. belindaraffaeli
    Mag 19, 2014 @ 19:49:05

    poeta! l’arte di dire e non dire!

    Rispondi

  8. Carlo Galli
    Mag 19, 2014 @ 19:50:38

    Sempre bravo e sempre belle e interessanti le tue righe !!!
    Un caro saluto

    Rispondi

  9. Patrizia M.
    Mag 19, 2014 @ 20:21:19

    Dodici righe veramente deliziose!!
    saluti, Pat

    Rispondi

  10. tramedipensieri
    Mag 19, 2014 @ 21:10:22

    Simpaticissimo Curi…e il blocco creativo 😉

    Rispondi

  11. Silver Silvan
    Mag 19, 2014 @ 22:48:56

    Ehi, quella canzone dei REM è bellissima, una vera perla! E dire che non le ascolto quasi mai, le canzoni della sua playlist, mi sarei persa qualcosa. Il post è tenerissimo. Bravo!

    Rispondi

    • Curi
      Mag 19, 2014 @ 22:54:24

      Grazie Silver Silvan! Ho scelto la versione live della canzone perché penso che Michael Stipe dia un’interpretazione fantastica (oltre alla parte finale improvvisata non presente nella canzone originale). Sono contento che le piaccia la mia playlist, la musica è una parte importante del blog. Mi rendo conto che forse è messa un po’ troppo in basso rispetto alla pagina ed è facile perderla 🙂
      Grazie ancora, ho apprezzato davvero molto! 😉

      Rispondi

      • Silver Silvan
        Mag 19, 2014 @ 23:07:21

        Ma di nulla, di nulla! Grazie a lei di avermi fatto conoscere quella meraviglia. Ora mi toccherà sentirmele tutte, quelle della playlist, uff … Guardi che ora è! Comincerò domani, una canzone al giorno toglie il medico di torno!

      • Curi
        Mag 19, 2014 @ 23:12:31

        Faccia con calma, prometto che la playlist resterà dov’è (escluse causa di forza maggiore o disguidi tecnici!) Direi che il suo motto va più che bene!
        Buonanotte e a presto! 😉

  12. Silver Silvan
    Mag 19, 2014 @ 23:31:11

    Buonanotte anche a lei, signor Curi.

    Rispondi

  13. diamanta
    Mag 20, 2014 @ 05:39:34

    e anche oggi mi son fatta le mie dodici righe di buongiorno 🙂

    Rispondi

  14. rinaldoambrosia
    Mag 20, 2014 @ 06:35:50

    E’ singolare questo brano per il fatto del disegnare… con le parole. E il risultato è stato ottimo. Piaciuto, grazie 🙂

    Rispondi

  15. gianpiccoli
    Mag 20, 2014 @ 07:53:10

    I segni, in fondo, si assomigliano in tutte le lingue, anche se cambiano i suoni, le emozioni invece sono identiche….
    Un sorriso
    Giancarlo

    Rispondi

  16. lemieemozioniinimmaginieparole.
    Mag 21, 2014 @ 15:41:59

    Rispondi

  17. InTheirBlackShoes
    Mag 21, 2014 @ 18:58:37

    Ciao!
    Ti abbiamo nominato per il Liebster award, se ti va di farlo ecco qua il link:
    http://intheirblackshoes.wordpress.com/2014/05/20/liebster-award/
    Baci :*
    -In Their Black Shoes-
    se i va seguiteci sulla nostra pagina facebook:https://www.facebook.com/InstantOfLife

    Rispondi

  18. Silver Silvan
    Mag 23, 2014 @ 00:20:47

    Ma con tutti questi premi, non comincia a sentire un senso di (op)pressione?

    Rispondi

  19. fulvialuna1
    Mag 23, 2014 @ 13:45:51

    E io ti dò 10 per questa debole umanità…

    Rispondi

  20. venereisterica
    Mag 23, 2014 @ 22:59:27

    Rispondi

    • Curi
      Mag 23, 2014 @ 23:22:04

      Ohhh!!! Troppo buona!!! Grazie mille 🙂 Per te cara venereisterica una menzione nella mia hall of fame di ringraziamenti !;) la trovi nella sezione “Awards!”

      Rispondi

      • Silver Silvan
        Mag 23, 2014 @ 23:39:31

        Eviterò di chiedermi di che natura sia il premio di una venere uterina …

  21. mobybic
    Mag 25, 2014 @ 05:38:11

    ciao, tra una settimana su mimettoingioco.wordpress.com inizia la pubblicazione dei racconti di giugno, se ti va di partecipare puoi ancora inviare un racconto.

    Rispondi

    • Silver Silvan
      Mag 25, 2014 @ 11:55:41

      Vada, vada, signor Curi. Ho dato un’occhiata veloce al blog in questione. Ha presente quel gioco infantile in cui si da un ceffone o un pizzicotto a qualcuno e il malcapitato di turno deve indovinare chi è stato? Ecco, lì scrivono racconti a tema, poi si divertono ad indovinare chi li ha scritti. L’occhiata è stata rapida ma almeno, da quel poco, mi sembra non si sussulti a causa degli orrori ortografici, sintattici, ecc. come nel blog smanaccione della dea Kalì. Direi che non è poco.

      Rispondi

      • Curi
        Mag 25, 2014 @ 16:08:17

        Sembra interessante! Ho dato un’occhiata anche io adesso, purtroppo non so se avrò il tempo di scrivere qualcosa. Magari al prossimo giro 🙂

    • Curi
      Mag 25, 2014 @ 16:07:35

      Grazie! Non ho moltissimo tempo in questo periodo, ma vediamo 🙂

      Rispondi

  22. sandrovivan
    Mag 28, 2014 @ 17:23:56

    ” è quella che mi continua ad ispirare.”
    Meglio ” è quella che continua ad ispirarmi”.
    E’ più musicale.
    Con rispetto e cordiale saluto.

    Rispondi

  23. Missandry
    Lug 09, 2014 @ 12:23:02

    mmm terapia interessante utilizzare psd così 😉

    Rispondi

Lascia un commento,un pensiero, ciò che vuoi (Leggi bene le regole del blog se non le conosci o non le ricordi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: