Arriva


Alzatomi questa mattina sentivo qualcosa allo stomaco. Banalmente, ho creduto che le mie funzioni gastriche si fossero messe in moto.Forse non era lo stomaco, ma era qualcosa che veniva da più in alto e il mio stomaco semplicemente amplificava.La testa e il cuore battono per cose diverse. Non si può sempre vivere nel cervello, ed è qui che la vulnerabilità prende il sopravvento e – senza volerlo ammettere – arriva. Non ha nessun senso razionalmente, oggettivamente andrebbe scartata. Ti fa paura. Ti blocca. Non comprendi il perchè e più te lo chiedi più ti senti in gabbia.Non fa piacere, sembra una regressione dal tuo percorso. Chiudi gli occhi. Si insinua. La respingi.”E’ cattiva” – pensi – “Ma quell’immagine…” Mente, mente, mente (nome e verbo).Alzi le mani e ti arrendi. Lasci che, come acqua di una diga appena frantumata, ti si scaraventi addosso. La diga della razionalità ha alzato bandiera bianca. Arriva. La nostalgia.

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Lorena Landini
    Gen 20, 2013 @ 23:51:34

    Già… Da me è arrivata oggi, inattesa. E io ero disarmata, impreparata, senza difese. Ma non senza conseguenze.

    Rispondi

    • Curi
      Gen 21, 2013 @ 00:10:48

      come per i sogni del post di oggi, non si è mai preparati alla nostalgia di qualcosa che si pensava aver dimenticato.. ma con l’esperienza non dico che si può riconoscere prima, ma la si può vivere meglio 🙂

      Rispondi

  2. inesiris
    Set 15, 2014 @ 01:04:33

    come ti capisco, la nostalgia è una sensazione disarmante che non riesce a lasciarmi mai in pace.

    Rispondi

Lascia un commento,un pensiero, ciò che vuoi (Leggi bene le regole del blog se non le conosci o non le ricordi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: