La sensazione è un po’ quella


La sensazione è un po’ quella di quando uscivi coi tuoi, eravate con loro amici, e combinavi qualche casino. A quel punto ti guardavano e non dicevano niente, ma c’era stata quell’occhiata e tu sapevi. E facevi di tutto per rimediare, chiedevi scusa con occhi, bocca, orecchie. A volte funzionava, ma sapevi che ci sarebbe stato il rischio di un rimprovero successivo. E quando non succedeva nulla, ma eri rimasto con ansia e sudorazione tutto il tempo, rimanevi deluso per quel fumo e niente arrosto. La sensazione con lei quella sera era la stessa. Avevi fatto un casino col cuore, lei lo sentiva e poi tutto quel tempo a guardarvi, a fare smorfie. Contrariamente alla situazione familiare, speravi che la serata finisse presto per. E invece, tutto quel tempo, tutti quegli sguardi e quella sudorazione e ansia, erano finiti in un niente. Solo che almeno con i genitori c’è sempre quel punto in cui dici “siamo andati avanti”. Al plurale. Invece, con lei, tutto fumo e tu arrosto.

Playlist aggiornata

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. newwhitebear
    Ott 30, 2018 @ 21:02:38

    non era la stessa cosa coi genitori. Sudavi ma alla fine non succedeva nulla. Con lei è più complicato

    Rispondi

Lascia un commento,un pensiero, ciò che vuoi (Leggi bene le regole del blog se non le conosci o non le ricordi)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: